Numero chiuso e “bonus” maturità: lo strano gioco dei percentili

Ammissione ai corsi di laurea a numero chiuso: d’ora in poi nella graduatoria conterà anche il voto di maturità. Ma i criteri sono quelli giusti? Come si calcola il punteggio aggiuntivo?

Da quest’anno scolastico, il MIUR ha stabilito dei nuovi criteri per il cosiddetto numero chiuso nei corsi di laurea ad accesso programmato, cioè quelli per cui l’ammissione è subordinata al superamento di un test di ingresso.

L’intento di uniformare su base nazionale le molteplici prove di ingresso e i relativi criteri è – almeno in teoria – lodevole. Ma come ha proceduto davvero il MIUR?

Continua a leggere il mio articolo su ROARS.

Advertisements

Autore: pietrodn

Sono nato nel 1993 e studio Ingegneria Informatica al Politecnico di Milano. Amo leggere, programmare, costruire cose. Nella mia vita sono stato un Wikipediano e ho fatto parte del Consiglio di Istituto della mia scuola che è il Liceo Scientifico "Albert Einstein" di Milano. I miei interessi spaziano dall'informatica nelle sue diverse espressioni fino alla politica universitaria e a tutte le cose che possono definirsi geek.