Google Chrome per Mac: ridurre le dimensioni

Google Chrome LogoQuando Google Chrome si aggiorna automaticamente, conserva le vecchie versioni all’interno dell’applicazione per Mac. Considerato che ogni versione può arrivare a “pesare” più di 100 MB, l’applicazione può, dopo un certo tempo, assumere dimensioni considerevoli.

Si può dunque risparmiare spazio su disco eliminando le vecchie versioni inutilizzate. Per farlo è sufficiente andare nella cartella Applicazioni, clic destro su Google Chrome, “Mostra contenuto pacchetto”, e navigare in Contents e poi in Versions. In quest’ultima cartella troveremo le versioni memorizzate. Il gioco è fatto: basta cancellarle tutte tranne l’ultima (quella con il numero di versione più alto). Qualche utente sostiene che così facendo il browser si avvii anche più rapidamente.

In alternativa è sempre possibile scaricare una copia “pulita” di Chrome dal sito ufficiale di Google e reinstallarlo (le impostazioni salvate verranno mantenute).

Annunci

Autore: pietrodn

Sono nato nel 1993 e studio Ingegneria Informatica al Politecnico di Milano. Amo leggere, programmare, costruire cose. Nella mia vita sono stato un Wikipediano e ho fatto parte del Consiglio di Istituto della mia scuola che è il Liceo Scientifico "Albert Einstein" di Milano. I miei interessi spaziano dall'informatica nelle sue diverse espressioni fino alla politica universitaria e a tutte le cose che possono definirsi geek.

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...