Il contributo scolastico volontario (mani in alto e fuori la grana)

Continua la rapina gentile richiesta da parte delle scuole del “contributo volontario”, una generosa donazione delle famiglie per far funzionare gli istituti.

All’istituto tecnico Fazzini Mercantini (NA) la dirigenza ha accoratamente invitato le famiglie a compiere un volontario e – soprattutto – spontaneo gesto di cristiana carità: dare un contributo di 80€. Dalla loro circolare:

“la mancata presentazione entro il detto termine del 20.02.2012 di quanto sopra richiesto sarà considerata un’infrazione disciplinare a tutti gli effetti, con ripercussioni sulla valutazione del comportamento e quindi, sulla media dei voti e sull’ammissione alla classe successiva”

Più volontario e spontaneo di così…

Advertisements

Autore: pietrodn

Sono nato nel 1993 e studio Ingegneria Informatica al Politecnico di Milano. Amo leggere, programmare, costruire cose. Nella mia vita sono stato un Wikipediano e ho fatto parte del Consiglio di Istituto della mia scuola che è il Liceo Scientifico "Albert Einstein" di Milano. I miei interessi spaziano dall'informatica nelle sue diverse espressioni fino alla politica universitaria e a tutte le cose che possono definirsi geek.

1 thought on “Il contributo scolastico volontario (mani in alto e fuori la grana)”

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...