Home > Giornalismo > Il “coccodrillo” del Secolo XIX per Germano Mosconi è copiato da Wikipedia

Il “coccodrillo” del Secolo XIX per Germano Mosconi è copiato da Wikipedia

Germano MosconiForse qualcuno di voi conoscerà Germano Mosconi, giornalista sportivo e conduttore televisivo, reso celebre sul web dalle proprie colorite imprecazioni e bestemmie, che è deceduto proprio oggi.

Il Secolo XIX ha pubblicato un articolo, con tanto di “© Riproduzione riservata”, che è in larga parte copiato dalla voce di Wikipedia dedicata al giornalista. Mettiamo a confronto parti dei due testi (considero la versione del 9 febbraio della voce di Wikipedia in modo che non si possa sospettare un plagio “inverso”).

Wikipedia, 9 febbraio 2012 Il Secolo XIX, 1° marzo 2012
È stato uno dei volti televisivi più noti del nord-est italiano negli anni ottanta e novanta [...] Era conosciuto per l’eleganza e la pacatezza davanti alle telecamere e per la nomea di bravo tennista. [...]
Una fonte ignota pubblicò via Internet vari fuorionda, provenienti dalle vecchie registrazioni del telegiornale [...]
Uno dei volti televisivi più noti del nord-est italiano negli anni ottanta e novanta, era conosciuto per l’eleganza e la pacatezza davanti alle telecamere. Ma nei fuorionda, la pacatezza si trasformava in attacchi veementi contro i suoi collaboratori.
Una fonte ignota pubblicò via Internet diversi di questi fuorionda. E per il web Mosconi diventò un idolo.
L’ampio uso di bestemmie, insulti, linguaggio colorito in veneto, e il sapiente montaggio, che ne faceva scaturire una spontanea comicità, determinarono una grandissima diffusione del video attraverso la rete, trasformando il giornalista in una involontaria e irriverente macchietta comica. L’ampio uso di bestemmie, insulti, linguaggio colorito in veneto, e il sapiente montaggio, che ne faceva scaturire una spontanea comicità, determinarono una grandissima diffusione dei video attraverso la rete.
Nel giro di poco tempo sono nati siti internet, forum e fan page a lui dedicati. Insieme ai video originali, iniziarono a circolare in rete numerosi ridoppiaggi in cui le imprecazioni del giornalista venivano sovrapposte a scene tratte da film, cartoni animati, trasmissioni televisive e addirittura l’elezione di Benedetto XVI. Allo stesso modo, vennero realizzati numerosi montaggi audio, in cui la voce di Mosconi veniva remixata su canzoni famose, in una sorta di “duetto” con l’artista originale. Nel giro di poco tempo sono nati siti internet, forum e fan page a lui dedicati. Insieme ai video originali, però, iniziarono a circolare in rete numerosi ridoppiaggi in cui le imprecazioni del giornalista venivano sovrapposte a scene tratte da film, cartoni animati, trasmissioni televisive. Allo stesso modo, vennero realizzati numerosi montaggi audio, in cui la voce di Mosconi veniva remixata su canzoni famose, in una sorta di “duetto” con l’artista originale.

Ricordo che non è vietato copiare di sana pianta le voci da Wikipedia, ma occorre rispettare la licenza sotto la quale sono rilasciate, che richiede tra le altre cose di citare chiaramente la fonte.

Aggiornamento: a seguito della mia segnalazione il testo dell’articolo è stato cambiato.

Riporto comunque uno screenshot di come era prima la pagina.

Articolo del Secolo XIX su Germano Mosconi, prima che fosse cambiato

About these ads

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 837 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: