iOS: quando il sito web “mobile” supera l’app

Non sempre le app scaricabili dall’App Store di Apple sono la migliore soluzione per usufruire di un servizio online. In molti casi esiste anche un sito “mobile” che funziona meglio dell’app specificamente sviluppata per certi particolari dispositivi.

m.youtube.com
La web app di YouTube (m.youtube.com)

L’app di YouTube integrata da Apple nell’iPhone è di fatto inutilizzabile. L’interfaccia è astrusa, macchinosa e dissimile da quella che si trova sul sito. Mi disorienta. Il buffering è lento (anche su Wi-Fi), va a scatti e il video non viene conservato in memoria. Se ad esempio decidessi di guardarmi un video musicale, me lo dovrei sorbire prima a scatti; una volta arrivato in fondo, torno indietro con cursore, e lui ricomincia a caricare… lentissimo come prima. Insomma, è un’app molto poco Apple.

Per fortuna m.youtube.com è molto migliore. Si accede facilmente alle proprie iscrizioni e playlist, ma soprattutto si vedono i video: il buffering è veloce, non viene ricaricato tutto il video se mando indietro il cursore di riproduzione. Inoltre mi sembra che il video venga precaricato all’apertura della rispettiva pagina. L’interfaccia è assolutamente simile a quella di youtube.com: ci sono le opzioni per la condivisione, i commenti, i video correlati e così via.

Il discorso è diverso per l’app di Repubblica.it. L’interfaccia dell’app, che offre più servizi, è migliore di quella di m.repubblica.it. Il punto è che per leggere gli articoli attraverso l’app (gratuita) devi pagare, sul sito no. Infatti l’app, senza abbonamento, mostra solo i titoli e il primo paragrafo di ogni articolo; su m.repubblica.it la maggior parte degli articoli si può leggere integralmente (esclusi quelli delle grandi firme). Visto che l’abbonamento è piuttosto costoso, ripiego sul sito. È sempre possibile usufruire di tutti i servizi (tranne dei video in Flash) andando sulla versione “desktop” di repubblica.it, però l’interfaccia non è ottimizzata per schermi piccoli.

Per inciso, avendo un iPhone ci tengo ad essere informato, ovunque mi trovi, su ciò che succede in giro. Sul cellulare uso una combinazione di fonti diverse: Repubblica.it, ANSA (che ha un buon sito mobile), Bloomberg per le notizie dai mercati finanziari, Radio RAI per le dirette dal Parlamento, Google Reader (web app) per i feed RSS, Twitter per l’ultim’ora, i commenti e le dirette. Tutto rigorosamente gratis.

Riprendendo il discorso di prima, le web app hanno dei vantaggi: non devono essere installate né aggiornate, “pesano” meno sul sistema, girano semplicemente su Safari; ma hanno anche degli svantaggi, poiché sono meno integrate con il dispositivo, non potendo mandare notifiche o suoni. E offline, ovviamente, non funzionano. È dunque opportuno sperimentare, valutare le proprie esigenze e decidere caso per caso.

Si può inserire un’icona con il collegamento ad un dato sito direttamente sulla home del dispositivo iOS: è sufficiente navigare con Safari sul sito voluto, premere il pulsante delle opzioni (in basso in mezzo), fare “Aggiungi a Home”, scegliere un titolo abbastanza breve, confermare ed è fatta. In questo modo è possibile accedere ai siti web come a qualsiasi altra app.

Per Facebook e Twitter, preferisco le app integrate, anche se quella di Facebook lascia parecchio a desiderare (ho dovuto recentemente reinstallarla). Google fa in genere delle ottime web app (come Gmail e Reader).

Autore: pietrodn

Sono nato nel 1993 e studio Ingegneria Informatica al Politecnico di Milano. Amo leggere, programmare, costruire cose. Nella mia vita sono stato un Wikipediano e ho fatto parte del Consiglio di Istituto della mia scuola che è il Liceo Scientifico "Albert Einstein" di Milano. I miei interessi spaziano dall'informatica nelle sue diverse espressioni fino alla politica universitaria e a tutte le cose che possono definirsi geek.

1 thought on “iOS: quando il sito web “mobile” supera l’app”

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...