Un virile “me ne frego!”

Denis Verdini: “noi sappiamo che il capo dello Stato ha le sue prerogative, ma ce ne freghiamo”.

Annunci

Denis Verdini, da Wikipedia.Il Quirinale insiste sul rispetto delle prerogative del Capo dello Stato in caso di crisi di governo: nominare un nuovo Presidente del Consiglio dei Ministri e decidere se sciogliere o meno le Camere.

Denis Verdini, coordinatore nazionale del Popolo delle Libertà (e già invischiato nell’inchiesta P3), risponde:

Noi sappiamo che il capo dello Stato ha le sue prerogative ma ce ne freghiamo, cioè politicamente riteniamo che non possa accadere questo, ovvero che il capo dello Stato, nelle sue prerogative, possa pensare che per risolvere i problemi di questo Paese si mandi a casa chi ha vinto le elezioni, Berlusconi e Bossi, e si mandi al governo chi le ha perse, Casini e Bersani. Anche i partiti hanno le loro prerogative.

Sul fatto che, in base alla Costituzione Italiana, nessuno “vinca” o “perda” le elezioni, e sulle prerogative del Capo dello Stato, avevo già scritto tempo addietro.

Sono davvero schifato.

Aggiornamento:

Non ho mai né pensato, né a maggior ragione detto che noi ce ne freghiamo delle prerogative del capo dello Stato.

Autore: pietrodn

Sono nato nel 1993 e studio Ingegneria Informatica al Politecnico di Milano. Amo leggere, programmare, costruire cose. Nella mia vita sono stato un Wikipediano e ho fatto parte del Consiglio di Istituto della mia scuola che è il Liceo Scientifico "Albert Einstein" di Milano. I miei interessi spaziano dall'informatica nelle sue diverse espressioni fino alla politica universitaria e a tutte le cose che possono definirsi geek.

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...